Cosa spinge ad iniziare ad andare da uno psicoterapeuta?

Lo Psicoterapeuta è in grado di offrire, grazie alla sua formazione specialistica, sostegno e supporto al cambiamento attraverso tecniche specifiche dirette al trattamento di disturbi nevrotici, difficoltà di vita e infelicità e disturbi più severi come quelli cronici e psichici anche intensi. Ha, inoltre, la più adeguata preparazione per il trattamento dei disturbi della personalità.

Si possono quindi rivolgere allo Psicoterapeuta persone che soffrono, per esempio, di problemi d’ansia, attacchi di panico, disturbi sessuali, dell’umore, dell’alimentazione, di difficoltà dovute ai cambiamenti delle fasi di vita, difficoltà relazionali, difficoltà sociali e professionali. Lo Psicoterapeuta può collaborare in equipe con lo Psichiatra nel trattamento di disturbi psichiatrici come le psicosi, etc.

Lo Psicoterapeuta è un valido aiuto per la risoluzione di eventuali traumi psicologici e per la rimozione degli ostacoli che impediscono la normale espressione della maturità psicologica, sbloccando la crescita dell’individuo. Generalmente il percorso psicoterapeutico riveste un’importanza fondamentale nella ristrutturazione di se stessi; il rapporto terapeuta-paziente, il luogo e le modalità di svolgimento del trattamento, gli elementi importanti quali la durata e la frequenza degli incontri, nonché l’intimità dei contenuti condivisi, richiedono al paziente un investimento di tempo, serietà, costanza e impegno adeguati al raggiungimento degli obiettivi e alla delicatezza del compito.

2018-09-21T10:51:28+00:00